Sei in:

Alimenti destinati alimentazione particolare, Parlamento Ue approva

L’accordo tra Parlamento Europeo e Consiglio dei Ministri UE ha tenuto: non ci si potrà così più rifugiare in presunte categorie alimentari “speciali” per aggirare gli stringenti requisiti come imposti dalla normativa su vanti nutrizionali e salutistici.

Fine al marketing facile sul cibo insomma. Dopo questa seconda lettura del Parlamento Europeo, il testo torna in Consiglio per l’approvazione definitiva. E verrà pubblicato dopo 20 giorni.Nonostante il tentativo di passare alcuni emendamenti sui prodotti a basso contenuto di glutine o senza glutine, questi sono stati rigettati. Significa che confluiranno nella più ampia normativa di Informazione al Consumatore (Food Information to Consumers, FIC), come le indicazioni senza-a basso contenuto di lattosio. Coerenza normativa e semplicità della comunicazione dovrebbero essere così garantite. La Commissione sta lavorando ad un testo in materia in modo da favorire la confluenza normativa.

Sicurezza Alimentare-Coldiretti – www.sicurezzaalimentare.it – 13 maggio 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top