Breaking news

Sei in:

Animali da compagnia, in Gazzetta il decreto con cui il Ministero della Salute indica le specie selvatiche ed esotiche che possono essere prelevate dal loro ambiente naturale per detenzione, commercializzazione e importazione

Il Ministero della Salute, di concerto con quello della Transizione ecologica ha adottato l’elenco degli animali da compagnia appartenenti alle specie selvatiche esotiche che possono essere prelevati dal loro ambiente naturale al fine della detenzione, commercializzazione e importazione. E questo in deroga al comma 1 dell’articolo 3 del decreto legislativo 135 del 5 agosto 2022, che dispone: “è vietato a chiunque importare, detenere, commerciare e riprodurre animali vivi di specie selvatiche ed esotiche prelevati dal loro ambiente naturale nonché gli ibridi tra esemplari delle predette specie e di altre specie selvatiche o forme domestiche prelevati dal loro ambiente naturale.”

L’elenco delle specie animali, adottato con il decreto n. 252 del 27 ottobre 2022, che verrà aggiornato con cadenza quinquennale, è stato stilato sulla base delle attuali conoscenze scientifiche che hanno valutato  il rischio sanitario, quello per la biodiversità e la compatibilità con un regime di cattività (ai sensi del decreto 135 art. 5).

 

Decreto 252 del 27 ottobre 2022: elenco specie esotiche autorizzate in deroga al divieto presente nel decreto legislativo 135/2022

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top