Breaking news

Sei in:

Attività venatoria. L’Italia concede la deroga per l’utilizzo di richiami vivi fino al 31 dicembre 2017. Pubblicato in Gazzetta il protocollo operativo con le misure di sorveglianza

L’Italia ha concesso la deroga al divieto di uccelli da richiamo nell’attività venatoria. La deroga è concessa fino alla data del 31 dicembre 2017, alle condizioni fissate dal Ministero della Salute nel protocollo operativo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre.

La normativa comunitaria ha introdotto la possibilità di derogare al divieto di utilizzo di richiami vivi mediante l’adozione di rigide misure di sorveglianza. La situazione epidemiologica nazionale allo stato attuale, stando al testo del protocollo, può essere considerata favorevole per la concessione della deroga. La deroga sarà immediatamente sospesa qualora dovessero mutare le condizioni epidemiologiche che ne hanno permesso l’adozione.

7 gennaio 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top