Sei in:

Valled’Aosta. Auto contro animali selvatici, 160mila euro di rimborsi l’anno

La Val d’Aosta tra le poche regioni che indennizzano i proprietari dei veicoli. Nel 2011 la Regione ha speso 160 mila euro per gli indennizzi ai proprietari di veicoli danneggiati da collisioni con animali selvatici.

La Valle d’Aosta è una delle poche regioni italiane a pagare per i danni provocati dagli animali selvatici. In Austria, al contrario, sono gli automobilisti a dover pagare per incidenti di questo tipo.
“Gli indennizzi ­- spiega Cristian Chioso della direzione regionale Flora, fauna, caccia e pesca­ sono stati attivati dal 2002 e in questi ultimi anni sono aumentati in coincidenza con la crescita sul territorio della popolazione dei caprioli. I rimborsi coprono il 75% dei danni, fino ad un massimo di 2.500 euro”.
“Per contrastare questi incidenti, sempre più frequenti ­ spiega ancora Chioso – abbiamo installato in diverse vallate dei sistemi di catarifrangenti che riflettono, verso l’esterno dei margini della strada, la luce dei fari delle auto, abbagliando gli animali che si avvicinano alla strada. Ad Etroubles poi è stato installato un sovrappasso faunistico per aiutare gli animali ad attraversare la statale”.

La stampa – 11 marzo 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top