Breaking news

Sei in:

Aviaria, dopo il focolaio nel bresciano Hong Kong blocca le importazioni dalla Lombardia

Lo stop ai prodotti avicoli dopo un focolaio individuato nel bresciano. L’assessore Gianni Fava: “Caso isolato e a bassa patogenicità, no ad allarmismi fuori luogo”. Hong Kong ha disposto il blocco delle importazioni dalla Lombardia di pollame, uova e prodotti avicoli

“Pur non essendo competenza dell’Assessorato all’Agricoltura, siamo stati prontamente informati dal Servizio veterinario della Regione e siamo in costante collegamento per monitorare gli sviluppi della situazione”.

Questo il commento dell’assessore regionale all’Agricoltura Gianni Fava alla notizia del blocco delle importazioni dalla Lombardia di pollame, uova e prodotti avicoli da parte delle autorità di Hong Kong.

“Non bisogna però sollevare allarmismi fuori luogo – ha continuato l’assessore – in quanto quello rinvenuto nel bresciano è un focolaio di influenza aviaria a bassa patogenicità. Sottolineo: a bassa patogenicità, rilevato in un allevamento della filiera rurale, isolato rispetto ad altri allevamenti di carattere intensivo”.

“La Regione Lombardia – ha concluso l’assessore Fava – lavorerà anche attraverso i propri canali a Hong Kong, per risolvere al più presto una questione che non merita assolutamente di essere strumentalizzata”.

Agronotizie – 17 ottobre 2013 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top