Breaking news

Sei in:

Aviaria, nuova positività per virus H5N8 in allevamento rurale in provincia di Cremona. Mortalità pollame aumentata dopo introduzione anatra selvatica

Il 28 settembre, il Centro di Referenza Nazionale per l’Influenza Aviaria (CRN) ha confermato una nuova positività per virus influenzale tipo A sottotipo H5N8 in un allevamento rurale in provincia di Cremona (Lombardia). La positività è stata riscontrata dopo la segnalazione ai servizi veterinari di un aumento di mortalità nel gruppo di volatili. Nell’allevamento erano presenti circa 90 animali, la maggior parte polli. La mortalità è aumentata dopo l’introduzione di un’anatra selvatica rinvenuta con sintomi clinici nelle vicinanze dell’azienda e messa nel pollaio insieme agli altri volatili. Le operazioni di abbattimento e pulizia sono state già concluse.
Nello stesso giorno, il Centro di Referenza Nazionale (CRN) ha caratterizzato come virus influenzale sottotipo H5N8 ad alta patogenicità i tre focolai confermati il 26 settembre nella regione del Veneto.

  • Focolai in Italia | PDF (Ultimo aggiornamento: 2/10/2017)
  • Mappa focolai | PDF (Ultimo aggiornamento: 29/09/2017)

fonte: Izsve – 2 ottobre 2017

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top