Breaking news

Sei in:

Bimbo azzannato alla testa da pastore Pirenei vicino di casa

Prima il gioco, poi lo spavento. Stava giocando nel giardino di casa, quando ha deciso di uscire dal cancellino per salutare il vicino. Questione di attimi, pochissimi. Tanti ne sono bastati al pastore dei Pirenei del dirimpettaio, un cane di grossa taglia, per attaccare il bimbo di soli sei anni. Secondo la ricostruzione l’ha azzannato alle spalle, colpendolo direttamente alla testa.

I SOCCORSI – Il primo a intervenire per salvare il piccolo è stato proprio il proprietario del cane che ha cercato di staccarlo dal cranio del piccolo. L’incidente si è verificato intorno alle 15 in via Cadella, frazione di Odolo. Subito sul posto l’ambulanza medicalizzata di Vestone e i carabinieri di Sabbio Chiese, al lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente.

A quanto si è appreso, le condizioni del piccolo non sarebbero critiche. Trasferito in codice giallo all’ospedale pediatrico del Civile di Brescia, non ha mai perso conoscenza. Le lesioni non sarebbero profonde.

28 giugno 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top