Sei in:

Blitz animalista in provincia di Cremona, mille visoni in fuga

Sono entrati, hanno aperto le gabbie, e in pochi minuti la Cascina Pomina è stata invasa da 1.200 visoni.

Non ci sono state rivendicazioni, ma tutto lascia pensare ad un blitz animalista, compiuto da qualcuno che è riuscito ad introdursi nell’allevamento di notte, tra martedì e mercoledì, tentando di promuovere la sua ‘crociata di liberazione’. Un atto, che in realtà poteva trasformarsi in una inesorabile condanna a morte per questi mustelidi che non avrebbero certo potuto sopravvivere all’esterno. Ma, per fortuna, quasi tutti sono stati recuperati con la collaborazione degli allevatori della zona.

La Provincia – 18 gennaio 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top