Breaking news

Sei in:

Blue tongue, elenco dei territori stagionalmente liberi

La Direzione generale della sanità animale e del farmaco veterinario, con una nota a firma del Direttore generale, Gaetana Ferri, precisa, relativamente alle movimentazioni dei capi sensibili alla Blue tongue, l’elenco delle province italiane risultanti “territorio stagionalmente libero” dal 19 dicembre 2010 al 28 febbraio 2011 compresi. La nota specifica che sono inserite nell’elenco le province i cui programmi di sorveglianza sierologica ed entomologica “hanno dimostrato in un determinato periodo dell’anno, la conformità ai criteri contenuti nell’allegato V del Regolamento Ce 1266/2007”. L’elenco è passibile di modifica in ogni momento, in relazione all’evoluzione della situazione epidemiologica delle singole province, ed in base agli esiti dei piani di sorveglianza per Blue tongue e ai dati metereologici ufficiali forniti dall’Aeronautica militare. Possibilità di movimentare da tutto il territorio nazionale gli animali sensibili alla Blue tongue, anche se non vaccinati, verso i territori indicati nell’elenco.

17 novembre 2010

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top