Sei in:

Blue tongue, movimentazione e controlli sierologici in Veneto: riprendono attività previste Piano nazionale

1a1a1a1a_0a00aLogo_Veneto_nuovoIl 28 febbraio è terminato il periodo stagionalmente libero per Blue tongue e, pertanto a partire da marzo sono riprese anche in Veneto a pieno regime le attività previste dal Piano di sorveglianza nazionale. E’ nuovamente obbligatorio, quindi, il rispetto di talune condizioni necessarie per le movimentazioni di ruminanti da zone di restrizione e il Servizio igiene, nutrizione, acque e specie animali della Regione Veneto ha provveduto a redigere la nota annuale di “riepilogo condizioni per movimentazione e controlli Piano nazionale Blue tongue in Veneto”. Le movimentazioni di animali sensibili alla Blue Tongue provenienti da tutto il territorio nazionale possono riprendere nel rispetto delle condizioni previste dal regolamento Ce 1266/2007. A partire dal mese di marzo riprendono regolarmente con cadenza mensile i controlli sierologici previsti dal piano nazionale.

La nota regionale riporta quindi un riepilogo delle condizioni necessarie alla movimentazione di capi sensibili alla Bt da territori extra-regionali, nonché il riassunto dei prelievi da effettuare in Veneto ai fini della sorveglianza sierologica per Blue tongue

a cura Ufficio stampa Sivemp Veneto – 5 marzo 2013 – riproduzione riservata

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top