Sei in:

Blue tongue in Veneto. Salgono a 152 i focolai confermati, un caso anche a Padova. Diventano 4 le province interessate

pecore al mattSale il numero dei focolai di Blue tongue in Veneto e aumenta anche quello delle province interessate dalla diffusione del virus, con la conferma di un caso in un allevamento ovino nel comune di Padova. Dopo le province di Belluno, Treviso e Vicenza, quindi, anche quella di Padova rientra nei territori coinvolti. Complessivamente sono 45 i Comuni ad essere interessati. La situazione aggiornata al 12 ottobre vede il numero complessivo dei focolai confermati salire a 152 distribuiti in quattro province diverse: provincia di Belluno con 48 focolai, provincia di Treviso con 82, provincia di Vicenza con 21 e provincia di Padova con un caso. Le specie coinvolte sono ovini (63), bovini (85), caprini (3) e un caso in un animale selvatico (muflone). Il sito www.resolveveneto.it (Rete di sorveglianza epidemiologica del Veneto) pubblica la tabella dei focolai confermati e la relativa mappa. Per ulteriori approfondimenti è consultabile il sito dell’IZS di Teramo, centro di Referenza Nazionale della malattia.

12 ottobre 2016 (aggiornato il 13 ottobre)

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top