Breaking news

Sei in:

Animali nei circhi, Comune non può vietarli. Serve legge nazionale

Approvata una mozione contro lo sfruttamento. Ma per il regolamento serve una modifica della normativa nazionale

Il Consiglio Comunale di Bolzano ha approvato una mozione contro lo sfruttamento degli animali nei circhi; ma l’approvazione della mozione non è sufficiente per legittimare il Comune ad approvare un regolamento che vieti l’utilizzo di animali nei circhi; tale regolamento andrebbe, infatti, in contrasto con la normativa nazionale che addirittura riconosce e sostiene la funzione sociale dei circhi equestri.

Secondo il Comune, l’unica soluzione per evitare l’utilizzo di animali esotici nei circhi sarebbe quindi che lo Stato italiano, come hanno fatto molti altri Stati esteri, modificasse la propria normativa vietando l’utilizzo di animali negli spettacoli circensi.

Va comunque evidenziato che il regolamento sugli spettacoli viaggianti del Comune di Bolzano prescrive l’osservanza dei criteri prescritti dalla commissione scientifica CITES che hanno lo scopo di verificare il rispetto delle condizioni di benessere degli animali al seguito di circhi e mostre itineranti, anche tramite la definizione di più chiare indicazioni sulle misure minime di ricoveri e spazi a loro disposizione.

18 maggio 2013

 

 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top