Breaking news

Sei in:

Bussolengo. Il cavallo sferra un calcio, ragazza grave in ospedale. La giovane era andata in soccorso di un’altra persona

L’animale imbizzarrito l’ha colpita dritto allo sterno: è caduta priva di sensi. Un calcio in pieno petto. Lei che vola a terra incosciente. Gli amici che chiamano subito Verona Emergenza, l’elicottero che si alza in volo diretto in località Prussiana, a Bussolengo, dove in mezzo al verde in una zona verde e ben tenuta si trova il maneggio Centro ippico Garda equestrian center.

Da ieri mattina Arianna Bertoncini, una ventenne di Bussolengo si trova ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Confortini. I medici la tengono in coma farmacologico.

La ragazza è stata colpita da un calcio di un cavallo imbizzarrito. La ricostruzione esatta dell’accaduto è al vaglio dei carabinieri di Bussolengo e Peschiera. Secondo quanto è emerso, la ragazza, che è socia del centro e va lì a cavalcare, sarebbe andata in soccorso di un’altra persona che teneva il cavallo a briglia e che si sarebbe imbizzarrito. Arianna, che è molto esperta è andata a vedere cosa stessa accadendo e il cavallo ha sferrato il calcio colpendola.

Le altre persone che erano al centro hanno subito allertato il 118 spiegando quello che era accaduto e capendo subito la gravità della situazione, per arrivare in fretta sul posto l’operatore del 118 ha spedito l’elisoccorso. Lo zoccolo del cavallo ha colpito la ragazza provocandole una frattura dello sterno. Ma quello che preoccupa di più i sanitari è l’arresto cardiaco di alcuni minuti. Per capire se e quali conseguenze possa aver provocato è necessario attendere il risveglio dal coma farmacologico.

Sul posto ieri sono andati anche i tecnici dello Spisal il servizio di prevenzione infortuni sul lavoro. Forse perchè in prima battuta era emerso che la ragazza lavorava al centro e quindi si trattava appunto di un episodio che doveva seguire il servizio, ma il padre della giovane ha detto che lei è socia e lì va a montare. Che ci sia uno stretto rapporto tra la giovane e i gestori del centro non v’è dubbio come dimostrano le tante foto che la ragazza ha pubblicato sul suo profilo con collaboratori e gestori del maneggio, ma la sua posizione in questo senso sarà di interesse diverso da quello sanitario.

«Mia figlia va a montare al centro, ne è socia», ha detto ieri il padre della ragazza, «e per adesso non ci interessa altro che la sua salute», ha detto riagganciando il telefono dell’agriturismo Nello Girelli. La madre della ferita è infatti Giovanna figlia del fondatore dell’agriturismo.

Alessandra Vaccari – L’Arena – 14 giugno 2014 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top