Breaking news

Sei in:

Camera: commissione speciale per le urgenze Pa ed esodati

Una commissione speciale a ciclo di vita e mandato limitato: questa la soluzione individuata stasera dalla conferenza dei capigruppo della Camera per la gestione degli atti urgenti che non possono sottostare alla tempistica d’insediamento di un nuovo Governo. Temi clou: modifica del Def, 8 per mille ed esodati. Domani il voto in Aula sulla proposta.

La commissione sarà composta da 40 deputati: 19 del Pd, 7 del Movimento 5 stelle, 6 del Pdl, 3 di Scelta civica, 2 di Sel, 2 del Gruppo Misto e 1 della Lega nord: se l’aula darà il via libera, i gruppi indicheranno i loro componenti entro le 17 di domani e la Commissione potrebbe già riunirsi alle 19 per l’elezione del presidente, di due vicepresidenti e di due segretari.

Il primo appuntamento in vista per questa sorta di supercommissione Bilancio sarà l’esame dela Relazione del Governo con la revisione degli obiettivi programmatici di finanza pubblica. Il testo -propedeutico al varo del Dl per il pagamento dei debiti della P.A. verso le imprese – dovrebbe essere licenziato in commissione già venerdì prossimo per arrivare in assemblea a Montecitorio il 2 aprile. A seguire lo schema di dpr sull’8 per 1000 e dello schema di decreto che riguarda i requisiti di accesso alla pensione per gli esodati

Il Sole 24 Ore sanità – 26 marzo 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top