Breaking news

Sei in:

Carne suina. La Germania decide il calo dei prezzi, l’onda si propaga a tutta Europa: crolla il mercato suinicolo europeo della macellazione

Nella settimana appena trascorsa si è assistito a un crollo del mercato suinicolo europeo della macellazione, situazione innescata dalla Germania. A seguito del calo dei prezzi deciso in Germania, la maggior parte delle aziende di macellazione hanno spinto ancora più giù il mercato, proponendo prezzi sempre più bassi.

L’onda si è propagata in tutta Europa. Alla Germania ha infatti risposto subito l’Olanda con una diminuzione di 8,6 centesimi e una quotazione bem al di sotto della VEZG (il mercato dei finitori). Belgio e Austria hanno diminuito le quotazioni rispettivamente di 3,7 e 2 centesimi.

Molte critiche sono state rivolte alla Germania che, di fatto, mette a rischio l’intera struttura dei prezzi europei. Fino alla riduzione della Germania, in Austria la situazione era tranquilla, ma poi anche questo paese ha dovuto correggere i listini.

Lievi aumenti sono stati segnalati solo da Spagna e Francia. L’aumento dei prezzi francesi, tuttavia, deve essere attribuito a un aumento dei payout di alcune catene di supermercati francesi, che cooperano con le aziende di macellazione. I prezzi “payout” mirano a raggiungere un livello di prezzo accettabile per i produttori. Le  altre aziende di macellazione quindi sono costrette ad adeguarsi. Così, l’offerta francese, a prescindere dalla situazione paneuropea,  sta salendo.

Per il mercato tedesco si prevede una diffusa incertezza: in questa situazione i produttori tendono a vendere, aumentando la pressione dell’offerta; difficilmente potrà quindi essere neutralizzata un’ulteriore riduzione dei prezzi.

Fonte The Meat Site (da Unaitalia) – 25 giugno 2015 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top