Breaking news

Sei in:

Caserta. Intervento di Nas e veterinari dell’Asl provinciale in un’azienda zootecnica. Sequestro sanitario per un valore di oltre 1 milione di euro

I carabinieri del Nas e i veterinari dell’Asl provinciale hanno riscontrato gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali e la presenza di 26 capi bufalini privi di contrassegni identificativi. Al termine del controllo i militari hanno sottoposto a sequestro sanitario l’intera struttura del valore di 500 mila euro e circa 300 capi di bestiame per un valore di 850 mila euro.

In provincia di Caserta, i Carabinieri del locale Nas, nell’ambito dei controlli al settore della zootecnia, hanno effettuato, in collaborazione con i veterinari dell’Asl provinciale, una verifica presso un allevamento di bovini e bufali, riscontrando gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali nonché la presenza di 26 capi bufalini privi di contrassegni identificativi.

Al termine del controllo i militari hanno sottoposto a sequestro sanitario l’intera struttura del valore di 500 mila euro e circa 300 capi di bestiame, bovino e bufalino, per un valore di 850 mila euro.

Fonte: Comando Carabinieri per la Tutela della Salute – Nas

1 marzo 2018

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top