Breaking news

Sei in:

Commissione Ue. L’uso ingannevole dell’etichettatura d’origine volontaria sui prodotti alimentari. Lunedì gli stakeholders verranno informati sul provvedimento

Il prossimo 18 aprile nel corso di una riunione del Gruppo consultivo per la catena alimentare della Commissione, gli stakeholders del settore agroalimentare saranno informati e discuteranno il provvedimento relativo all’uso ingannevole dell’etichettatura d’origine volontaria sui prodotti alimentari.

L’atteso Regolamento di esecuzione dovrebbe stabilire le modalità di applicazione dell’articolo 26 (3), del regolamento (UE) n 1169/2011 sulle informazioni alimentari ai consumatori (Regolamento FIC).

Dovrebbe inoltre stabilire norme sulle informazioni da dare circa il paese d’origine o il luogo di provenienza dell’ingrediente primario di un alimento, laddove la stessa non sia stata fornita (attraverso dichiarazioni, termini, grafici, simboli o immagini ) sull’etichetta degli alimenti.

Unaitalia – 15 aprile 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top