Breaking news

Sei in:

Congo, l’allarme dell’Oms. “Epidemia di ebola fuori controllo”

Il focolaio è scoppiato nelle città di Isiro e Viadana, nelle province del nord-est. “Situazione molto seria”. Nelle ultime settimane sono morte 31 persone

KINSHASAS – Epidemia di ebola fuori controllo in Congo. L’allarme è stato lanciato dall’Oms che ricorda quanto la situazione sia “molto molto seria”. La dichiarazione è arrivata con un messaggio di Eugene Kabambi, portavoce dell’Organizzazione mondiale della Sanità 1nella Repubblica Democratica del Congo. Nelle ultime due settimane il virus ha ucciso oltre 31 persone nel paese.Ora circa 159 persone sono seguite perché sono state a stretto contatto con i malati. In tutto sono cinque i pazienti che sono stati invece messi in isolamento e fra loro c’è una donna incinta. “Dalle epidemie del 1976 è la prima volta che sia stato possibile portare avanti una gravidanza in questa situazione. Infatti l’ebola è incompatibile con la gestazione. Nella città di Isiro abbiamo avuto già tre casi di aborto”, ha detto il portavoce dell’Oms.

Fra le 31 vittime ci sono anche cinque operatori sanitari. Il virus dell’ebola uccide circa il 90% delle persone colpite e ad oggi non si conoscono cure valide per combatterlo. “Se non verrà fatto nulla – ha aggiunto il portavoce dell’Oms – il virus raggiungerà altre località e anche le città più grandi saranno minacciate”. L’ultima epidemia è partita dalle città di Isiro e Viadana, nel province del nord est del Congo. Ad agosto

16 persone erano morte in Uganda 2a causa della stessa malattia, anche se gli esperti sostengono che le due epidemie non sono collegate.

Secondo l’Oms “l’ultima epidemia sarebbe scattata lo scorso maggio, quando furono contati 69 casi”.

(13 settembre 2012) – Repubblica.it

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top