Breaking news

Sei in:

Contributi Onaosi 2007-2012: ecco indicazioni per iscritti volontari

Il Consiglio di Amministrazione e il Comitato di Indirizzo della Fondazione avevano deliberato nei mesi scorsi una modifica regolamentare per consentire ai sanitari già iscritti all’ONAOSI di regolarizzare eventuali contributi mancanti nel periodo che va dal 2007 al 2012.

Il provvedimento, dopo aver ricevuto il benestare da parte dei Ministeri vigilanti (Lavoro ed Economia) è ora definitivamente approvato e in vigore.
Con nota a firma del Presidente, Dr. Serafino Zucchelli, tutti i sanitari interessati – che risultino non aver versato o versato solo in parte quote volontarie ONAOSI dal 2007 al 2012 – sono stati informati della possibilità di regolarizzare la propria posizione contributiva.
Nella nota trasmessa si legge che “la regolarizzazione riguarda esclusivamente soggetti con iscrizione volontaria già deliberata dalla Fondazione, ma con contribuzione mancante o incompleta. Non è prevista quindi alcuna nuova iscrizione, ma appunto la regolarizzazione contributiva della iscrizione già esistente”.
Sul sito della Fondazione sono rinvenibili tutti dettagli e le indicazioni per gli adempimenti necessari.

In particolare:
• Volontari viventi iscritti a partire dal 1/1/2007: possono regolarizzare le quote pagate in modo incompleto per gli anni 2007, 2008, 2009, 2010 e 2011 entro e non oltre il 5/10/2012. Decorso tale termine, si applica l’art. 24, c. 4, dello Statuto con perdita definitiva dello status di contribuente e del diritto ad ogni prestazione, nonché l’impossibilità di nuova iscrizione.
• attuali iscritti volontari (2012) che non hanno versato il contributo 2012: possono versarlo entro e non oltre il 30/09/2012. Decorso tale termine, si applica l’art. 24, c. 4, dello Statuto con perdita definitiva dello status di contribuente e del diritto ad ogni prestazione, nonché l’impossibilità di nuova iscrizione.
• attuali iscritti volontari (2012) che hanno versato in modo incompleto il contributo 2012: possono versarlo entro e non oltre il 30/09/2012. Decorso tale termine, si applica l’art. 24, c. 4, dello Statuto con perdita definitiva dello status di contribuente e del diritto ad ogni prestazione, nonché l’impossibilità di nuova iscrizione.
• attuali pubblici dipendenti che siano stati in precedenza contribuenti volontari hanno la facoltà di regolarizzare periodi di contribuzione volontaria per gli anni 2007-2011 entro e non oltre il 5/10/2012. Ove non pervenga riscontro entro tale termine – fermo restando il permanere della condizione di dipendente pubblico che garantisce lo status di contribuente obbligatorio – non potranno essere conteggiati come anzianità contributiva i periodi senza contribuzione regolare.
• sanitari con 67 anni di età compiuti al 31 dicembre 2009 e che abbiano maturato un’anzianità contributiva complessiva minima di 15 anni: possono fare domanda e versare il previsto una tantum entro e non oltre il 5/10/2012. Decorso tale termine, non sono più ammesse iscrizioni italizie per i contribuenti con anzianità contributiva di quindici anni.
La richiesta di regolarizzazione non riguarderà, in ogni caso, debiti contributivi che risultino inferiori ad Euro 10,33.

fonte: Fnovi – 18 settembre 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top