Breaking news

Sei in:

Cosmed al ministro Madia: va riconosciuta specificità dirigenza sanitaria. Sblocco contratti, dpcm precari, stop a penalizzazioni

Marianna-Madia 1Chiesto il rapido sblocco dei contratti, il varo del dpcm dei precari e lo stop alle penalizzazioni economiche, contrattuali e previdenziali. La Cosmed è stata ricevuta venerdì sera dal Ministro della funzione pubblica Maria Anna Madia (il ministro Madia ha dato ieri alla luce la sua secondogenita, ndr). Di seguito il comunicato Cosmed: “Come già confermato ad altre delegazioni il Ministro non è entrato nel merito sulle voci di possibili decurtazioni stipendiali della dirigenza. Cosmed ha consegnato l’elenco delle Leggi e dei provvedimenti che hanno selettivamente colpito il pubblico impiego esprimendo la preoccupazione delle categorie che rappresenta. Sono state ricordate al Ministro le notevoli differenze esistenti nel pubblico impiego ricordando la specificità della dirigenza sanitaria che dovrebbe disporre di un autonoma area contrattuale e di un distinto contratto di lavoro di riferimento per tutti i sanitari operanti nel servizio pubblico.

In merito ai contratti di lavoro abbiamo ribadito la necessità di un provvedimento legislativo che sblocchi le aree contrattuali riconoscendo un area esclusiva della dirigenza sanitaria normata dalla 229. In tal senso abbiamo consegnato un emendamento della 150/09.

Si è inoltre sollecitato il varo del DPCM sul precariato che attende da mesi il varo, ricordando la presenza indispensabile e spesso dimenticata dei dirigenti precari ed all’uopo è stato richiesto un incontro congiunto con il Ministero della salute. Ricordata inoltre la necessità del varo di alcuni provvedimenti che attendono il via libera (DPCM Inail).

Sulla questione prepensionamenti che ha occupato gli organi di stampa, Cosmed ha ricordato che, con esclusione degli esuberi e del comparto sicurezza, i dipendenti pubblici sono obbligati ad accedere alla pensione piu’ tardi che i dipendenti privati invitando a rimuovere queste discriminazioni (allegato 3).

Il Ministro ha riconosciuto la specificità della nostra posizione come area medica e sanitaria e della dirigenza, impegnandosi ad un ulteriore confronto prima del varo di provvedimenti sulla dirigenza.

La delegazione COSMeD

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top