Serve dunque una strategia di contenimento specifica, ma non si può solo chiudere: come ripete da un anno, bisogna continuare a tracciare. «Serve un piano nazionale finanziato per il monitoraggio delle varianti – ha sottolineato – e serve potenziare il sistema di sorveglianza con tamponi». In assoluto, per contenere la pandemia ci sono tre strade: «Vaccinare oltre la soglia dell’immunità di gregge, continuare con distanziamento e mascherine e, finalmente, creare un sistema di tracciamento degno di un Paese sviluppato».

openonline