Breaking news

Sei in:

Critiche sulle schede sui ricoveri «Non tengono conto della realtà»

Si annuncia un dibattito acceso, oggi, in commissione sanità, sugli elenchi dell’Agenas sui reparti con troppi pochi ricoveri. Uno strumento utile sui cui cominciare a lavorare in vista delle schede ospedaliere, per il presidente della commissione, Leonardo Padrin.

«Elenchi che non hanno nulla di scientifico – ribatte il consigliere regionale del Pd, Bruno Pigozzo – In queste ore ho sentito molti operatori sanitari arrabbiatissimi. Quegli elenchi non rappresentano il reale volume di attività di un reparto. Padrin non può dire che sono una base per riorganizzare i servizi. Domani (oggi, ndr.) ne chiederò conto in commissione all’assessore Coletto. L’uso distorto che se ne vuole fare è infernale». Negli elenchi dell’Agenzia nazionale per la salute del ministero, come noto, sono finiti diversi ospedali del veneziano: Jesolo, il civile e il Rizzola di San Donà, Portogruaro, Chioggia, Dolo e anche il San Giovanni e Paolo di Venezia. Segnalati per una o più prestazioni sotto la soglia. L’ospedale veneziano, in particolare, è in lista per le colicistectomie laparoscopiche che nel 2010 sono state 47. E su questa segnalazione interviene il presidente del centro per i diritti del malato di Venezia, Giampietro Rigamonti. «Non si capisce come vengano fuori questi dati – premette – di certo è impensabile che si possa anche solo ipotizzare di ridimensionare la chirurgia di Venezia. Per la particolarità della città e la presenza massiccia di visitatori, non si può rinunciare a un reparto come questo. D’altre parte o si tiene conto della specificità di Venezia, o non se ne tiene conto. Mi pare che dalla Regione stiano arrivando delle aperture in questo senso. Non avrebbe senso tornare indietro. E su questo deve farsi sentire il sindaco della città».

 Gazzettino Venezia  – 6 settembre 2012

 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top