Breaking news

Sei in:

Ddl Lorenzin. Presentati oltre 270 emendamenti di modifica in Commissione Affari sociali. Al via le votazioni

Al via le votazioni degli emendamenti al Ddl Lorenzin, in Commissione Affari sociali di Montecitorio. Il testo – presentato a febbraio 2014, ora in seconda lettura dopo il via libera del Senato – delega il governo in materia di sperimentazione clinica di medicinali, disposizioni per l’aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, riordino delle professioni sanitarie e dirigenza sanitaria del Ministero della Salute.

I gruppi hanno depositato circa 270 emendamenti e la Commissione ha votato le proposte di modifica agli articoli 2 sull’aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza e 3 sul riordino della disciplina degli Ordini delle professioni sanitarie.

Come anticipato negli scorsi giorni, la maggioranza la scorsa settimana sembra aver trovato un punto di incontro su uno degli argomenti più discussi, ossia quel riconoscimento di osteopati e chiropratici quali professioni sanitarie presente nel testo licenziato dal Senato e fortemente voluto dalla presidente della Commissione Sanità Emilia Grazia De Biasi (Pd).

Ad ogni modo le votazioni si arresteranno subito per asciar spazio all’esame dei decreti delegati delegati sul Terzo settore, approvati in via preliminare dal Consiglio dei Ministri lo scorso 12 maggio, per poi riprendere dalla prossima settimana. Rispetto alle tante tematiche affrontate, nelle proposte di modifica si prospettano soluzioni diverse, a volte anche opposte tra loro.

Qui l’elenco completo degli emendamenti presentati. (da Quotidiano sanità)

25 maggio 2017

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top