Sei in:

Decreto «Fare»: slitta di un anno l’obbligo di assicurazione per i medici. In aula da lunedì: rischio fiducia

Slitta di un anno l’obbligo per gli “esercenti le professioni sanitarie” di avere una assicurazione contro la responsabilità civile. Lo prevede un emendamento dei relatori al dl Fare approvato dalle commissioni Bilancio e affari costituzionali della Camera.

La proroga fa slittare l’obbligo dal 13 agosto prossimo al 13 agosto 2014, periodo durante il quale le Camere dovrebbero approvare un apposita legge sul cosiddetto rischio clinico.

Il decreto sarà in aula alla Camera a partire da lunedì, ma dati i tempi ristretti per la sua conversione non è escluso il ricorso alla fiducia.

«Lo slittamento di un anno dell’obbligatorietà dell’assicurazione professionale per i medici, previsto nell’emendamento del Governo al decreto Fare, rappresenta una boccata di ossigeno per i professionisti del settore sanitario ed è un segnale d’attenzione», ha commentato l’onorevole Raffaele Calabrò, capogruppo Pdl presso la Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati.

«L’auspicio è che nel frattempo si concluda l’iter della legge sul rischio clinico e che finalmente si stabilisca che la responsabilità civile sia principalmente a carico della struttura sanitaria”, conclude il parlamentare firmatario di un Ddl sulla responsabilità civile dei medici».

Il Sole 24 Ore sanita – 20 luglio 2013 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top