Breaking news

Sei in:

Domanda debole, scivolano i consumi di Parmigiano reggiano e il Consorzio di tutela ritira 90mila forme

Emanuele Scarci. La crisi dei consumi colpisce a fondo. E il Consorzio del parmigiano reggiano corre ai ripari: decide di ritirare 90mila forme  di produzione  2013 che rappresentano il 2,75% dell’intera produzione dell’anno scorso.

Si sperava che nel 2014 i consumi potessero riprendere quota, invece la domanda è rimasta debole e dall’inizio dell’anno le quotazioni  sono scese di oltre 1 euro/Kg.

Dal Consorzio dicono che la misura varata dal consiglio di amministrazione punta a salvaguardare il reddito dei produttori,  tutelando dalle crescenti difficoltà allevatori e caseifici.

«Questo primo provvedimento –  spiega il presidente del Consorzio, Giuseppe Alai – é stato  assunto a fronte di una produzione sostanzialmente stabile (da  ottobre 2013 a maggio 2014 si registra, anzi, un calo pari a  3mila forme), di un export segnato da un buon trend (+4,8% nel  primo trimestre 2014), ma da una situazione congiunturale  pesante che interessa le vendite sul mercato interno,  conseguenza della condizione generale particolarmente difficile  per i consumi alimentari».

«A  questo primo ed immediato intervento – prosegue Alai – seguirà  il rilancio di azioni più strutturali, che vanno ad affiancare  quei piani di regolazione dell’offerta che hanno già mostrato  la loro incidenza sull’andamento della produzione». In  particolare, il Consiglio del Consorzio del parmigiano reggiano  rafforzerà le azioni promozionali per le vendite sul mercato  interno sia attraverso la grande distribuzione che con le  vendite dirette all’interno dei caseifici.

Il Sole 24 Ore – 28 giugno 2014 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top