Breaking news

Sei in:

È morto Antonio Petrella, ex dirigente della Regione. E’ stato uno dei big della sanità veneta, direttore generale a Vicenza e nel Veneziano

Fiaccato nel fisico, ma sempre lucido, ha perso la sua battaglia più importante. Antonio Petrella, 78 anni, abruzzese d’origine ma padovano d’adozione, è morto in ospedale circondato dall’affetto della moglie Mirella e del figlio Francesco. Petrella è stato tra gli anni Ottanta e i Duemila uno dei big della sanità veneta, ricoprendo il ruolo di dg di ospedali a Vicenza e nel veneziano (Jesolo-San Donà).

Dirigente della Regione ai tempi della Dc (ricoprì anche il ruolo di segretario generale dell’Ente), Petrella, schivo e all’apparenza un duro, ha sempre scelto professionalmente di stare dalla parte della coerenza, non facendo sconti a nessuno. Infatti, nel 2003 scelse di andare in pensione pur di non cedere a compromessi. «Due persone escono dal mosaico (della sanità veneta)», scrisse il mattino in quegli anni. «Giampaolo Braga, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera di Padova e Antonio Petrella, direttore generale dell’Usl di Vicenza. Due pezzi grossi della sanità veneta: colpevoli di tenere la schiena troppo dritta?». I funerali di Antonio Petrella questa mattina nel Tempio della Pace vicino alla Fiera.

Il Mattino di Padova – 28 luglio 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top