Breaking news

Sei in:

Emendamenti al Dl Enti locali, confermati tutti i tagli dell’intesa Stato-Regioni. Il Fondo sanitario scenderà di 2,35 miliardi a decorrere dal 2015

Tutto previsto negli emendamenti presentati questa mattina dal Governo alla Commissione Bilancio del Senato dove è in discussione il decreto legge Enti Locali. All’appello manca il riordino dell’Iss e dell’Agenas, anch’esso atteso insieme a quello dell’Aifa. Confermati tutti i “tagli” dell’Intesa Stato Regioni. Il Fondo sanitario scenderà di 2,352 miliardi a decorrere dal 2015. Gli emendamenti

Presentati questa mattina una serie di emendamenti del Governo al decreto legge Enti Locali in discussione alla Commissione Bilancio del Senato. Oltre al recepimento dell’intesa Stato Regioni del 2 luglio scorso, presentato anche un emendamento ad hoc per la riforma dell’Agenzia per i farmaci (mancano all’appello invece quelle dell’Iss e dell’Agenas) e un altro emendamento per l’erogazione di 33,5 milioni di euro per il potenziamento dei pronto soccorso dei principali ospedali romani in vista del Giubileo di fine anno, già annunciato dal ministro Lorenzin nei giorni scorsi.

QS – 20 luglio 2015

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top