Breaking news

Sei in:

Fondi pensione a bassa crescita: aderisce solo 24% dei lavoratori

Cresce, nonostante la crisi, il secondo pilastro previdenziale. A fine 2011, infatti, le adesioni sono pari a 5,5 milioni, con un aumento del 5% rispetto al 2010 (quando l’incremento è stato del 4,9%), concentrato soprattutto sui piani individuali (Pip).

Il tasso di adesione dei lavoratori è fermo al 24%, anche se migliore dello scorso anno (23%). Sul versante dei rendimenti, proprio l’elevata volatilità dei mercati finanziari, non ha consentito risultati soddisfacenti, in media inferiori al 3,5% della rivalutazione del tfr. È quanto emerge, tra l’altro, dalla relazione annuale 2011 della Covip presentata ieri dal presidente, Antonio Finocchiaro.

Italia Oggi – 24 maggio 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top