Breaking news

Sei in:

Gli esodati? Si scopre che sono tutti al Nord: 300mila famiglie senza entrate economiche. Allarme delle Regioni

1a1a1_1esodatiIl 90% circa degli esodati risiede al Nord. A lanciare l’allarme i presidenti di Piemonte e Lombardia, Roberto Cota e Roberto Formigoni, a margine della sigla di un protocollo d’intesa in vista dell’Expo 2015. I due presidenti hanno chiesto all’Inps un quadro preciso della situazione dieci giorni fa, ma non hanno ancora ricevuto i dati. Il governatore della Lombardia, però, parla di 260-280mila esodati tra Piemonte e Lombardia, quasi 300mila famiglie senza più entrate economiche. “Il punto è che non abbiamo un centesimo per occuparci di queste famiglie, perché è un tema interamente nelle mani dello Stato”, ha dichiarato Formigoni, “Essendo un problema sociale che riguarda le nostre regioni, però, abbiamo intenzione di chiedere al Governo interventi seri a tutela di questi lavoratori”.

“Che gli esodati siano al Nord è inevitabile, perchè qui c’e gente che lavora”, ha aggiunto il presidente del Piemonte Roberto Cota, puntando anche il dito contro una riforma pensionistica che ha definito “completamente sbagliata”. “Il sistema era già equilibrato, non c’era bisogno di intervenire. Così, è stato creato un nuovo problema con risvolti sociali e di costi”. Cota ha espresso giudizi negativi anche sulla nuova riforma del mercato del lavoro: “Ha prodotto solo il bel risultato di aumentare la pressione fiscale sul lavoro”.

ItaliaOggi – 15 luglio 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top