Breaking news

Sei in:

Green pass, scaricati oltre 100 milioni di certificati. Record tra il 14 e il 16 ottobre, ma l’impennata è dovuta ai tamponi

Dei 2,5 milioni di pass emessi tra giovedì e sabato scorso, la grande maggioranza, circa 1,8 milioni, è relativa a tamponi effettuati e non a vaccinazioni. Seguono poi i pass legati ai vaccini per una quota di 643.184 e quelli derivanti da guarigione dal virus (10.880)

Dopo il record assoluto di Green pass scaricati nella sola giornata del 15 ottobre scorso, il dato delle ultime ore registra un numero di oltre 100 milioni di certificati verdi emessi in totale. L’accelerazione è avvenuta negli ultimi giorni, quando la decisione del governo Draghi di imporre l’obbligo di Certificazione verde Covid-19 anche sui luoghi di lavoro ha spinto migliaia di dipendenti a vaccinarsi o a sottoporsi al tampone. Attualmente si contano 100.595.790 Green pass scaricati con un picco segnalato soprattutto nelle giornate tra il 14 e il 16 ottobre quando i nuovi pass sono stati ben 2,5 milioni. Il record giornaliero si è registrato il 15 di ottobre, data dell’ufficiale entrata in vigore dell’obbligo di Carta verde al lavoro, con 867.039 certificazioni. Dei 2,5 milioni di certificati emessi tra giovedì e sabato scorso, la grande maggioranza, circa 1,8 milioni, è relativa a tamponi effettuati e non a vaccinazioni. Seguono poi i Green pass legati ai vaccini per una quota di 643.184 emissioni e quelli derivanti da guarigione dal virus, 10.880. Da segnalare anche la richiesta di oltre 90 mila certificati di malattia. Per la precisione, 94.191 lavoratori hanno chiesto la malattia con un aumento del +22,6% rispetto alla settimana prima.

 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top