Breaking news

Sei in:

Il dg Simonetto via da Veneto Innovazione. Ma lui nega: «Tutto falso. Non sono stato licenziato. Normale dialettica»

Il diretto interessato nega nel modo più assoluto: «Non sono stato licenziato, non sono stato defenestrato, resto al mio posto. Pensi che sono uscito giusto ora dall’ufficio».

Eppure in Regione lo danno per certo: Giorgio Simonetto, direttore generale di Veneto Innovazione, cognato della presidente della Provincia di Padova Barbara Degani ( in quanto tale considerato suo malgrado in quota «alfaniani-Ncd»), avrebbe ricevuto lunedì il benservito dall’amministratore unico della società partecipata da Palazzo Balbi, Gabriele Marini (area Forza Italia). All’origine dello scontro, che Simonetto liquida come «normale dialettica tra gli organi di gestione» vi sarebbe uno scontro sull’irregolarità di alcuni atti, segnalata anche dal collegio sindacale. «Tutto falso» per Simonetto

Corriere del Veneto – 21 febbraio 2014 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top