Breaking news

Sei in:

Il sottosegretario De Filippo firma la proroga dell’Ordinanza che disciplina l’uso degli equidi nelle manifestazioni popolari pubbliche

Il Sottosegretario alla Salute Vito De Filippo ha firmato la proroga dell’ordinanza precedentemente emanata in materia di disciplina di manifestazioni popolari pubbliche o private nelle quali vengono impiegati equidi, al di fuori degli impianti e dei percorsi ufficialmente autorizzati.

“Ho ritenuto indispensabile – ha dichiarato il Sottosegretario – considerata anche la mancanza di una normativa specifica in materia, prorogare l’Ordinanza in scadenza per mantenere alta l’attenzione sul rispetto di determinate misure di sicurezza e di tutela per le persone e per gli equidi nell’ambito di palii e manifestazioni popolari, vista anche l’efficacia dimostrata dalle disposizioni contenute nel provvedimento in termini di riduzione degli incidenti”.

L’obiettivo dell’Ordinanza, in vigore dal 7 settembre 2009, è quello di coniugare le antiche tradizioni del nostro Paese con la tutela degli animali e la sicurezza dei cavalieri, dei fantini e del pubblico.

È un provvedimento che interviene su una materia regolamentata in maniera insufficiente.

L’ordinanza introduce diverse misure per la prevenzione ed in particolare l’idoneità dei cavalli nonché dei fondi, dei tracciati e delle paratie dove si svolge la manifestazione. Il provvedimento vieta inoltre la partecipazione alle manifestazioni dei fantini e dei cavalieri che abbiano riportato condanne per maltrattamento o uccisione di animali, scommesse clandestine, spettacoli o manifestazioni vietati, competizioni non autorizzate e, infine, prevede controlli antidoping.

Il testo dell’ordinanza è attualmente alla Corte dei Conti e non ancora pubblicata in Gazzetta ufficiale .

3 agosto 2015 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top