Breaking news

Sei in:

In aumento casi tubercolosi bovina, nasce sottocommissione all’Ars. Colpiti centinaia di allevamenti siciliani

“Sono casi preoccupanti che ho denunciato in commissione Sanità –  aggiunge il parlamentare – e per questo è stato deciso di istituire la sottocommissione. Il nostro obiettivo è indagare il fenomeno ma anche  elaborare proposte di legge da sottoporre al Parlamento per  contrastare il rischio epidemiologico. Per farlo – prosegue – occorre  avere un quadro normativo chiaro e individuare soluzioni in grado di  raggiungere gli obiettivi indicati dal Piano sanitario regionale, che  rientrano nei Livelli essenziali di assistenza (Lea).

La diffusione di queste patologie, che hanno colpito centinaia di allevamenti  siciliani, rappresenta un rischio per la salute umana, mette in  ginocchio il settore zootecnico e alimenta il mercato della  macellazione clandestina”. Per De Luca adesso “occorre coinvolgere gli allevatori per individuare insieme a loro soluzioni semplici e chiare  e sostenibili per far fronte all’emergenza”.

Nei prossimi giorni, intanto, sarà presentata in commissione Sanità  una risoluzione che, oltre a informare il Governo della questione, lo  impegnerà a incrementare il numero di ore previsto per le attività di  controllo del personale medico veterinario in forza nelle Asp siciliane e in particolare nelle province di Messina e Enna.

(AdnKronos) – 15 febbraio 2018

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top