Sei in:

Influenza Aviaria, trasmesso il Piano di sorveglianza nazionale. Dovrà essere portato a termine entro il 31 dicembre. Dal Minsalute nuova ordinanza e chiarimenti

La Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari ha inviato ai Servizi Veterinari il nuovo Piano nazionale di sorveglianza nazionale influenza aviaria. Il Piano – approvato dalla Commissione Europea- dovrà essere portato a termine entro il 31 dicembre del 2020.

La Direzione ministeriale raccomanda a tutti i destinatari del Piano di attenervisi “scrupolosamente” , con particolare riferimento alle prove diagnostiche da utilizzare nello screening iniziale per la ricerca di anticorpi per influenza A tramite test Elisa competitiva. La nota precisa infine, che “solo i campioni risultati positivi saranno successivamente sottoposti alla prova di inibizione dell’emoagglutinazione (HI), per individuare i sottotipi H5 e H7, anche al fine di limitare i costi delle spese sostenute nell’ambito del Piano e riconosciute ammissibili dalla Commissione europea”.

NOTA_TRASMISSIONE PIANO SORVEGLIANZA IA 2020

PIANO_NAZIONALE_DI_SORVEGLIANZA_INFLUENZA_AVIARIA_2020

CIRCOLARE ORDINANZA 10 DICEMBRE 2019 – chiarimenti

ORDINANZA 10 dicembre 2019
Proroga e modifica dell’ordinanza 26 agosto 2005 e successive modificazioni, concernente: «Misure di polizia veterinaria in materia di malattie infettive e diffusive dei volatili da cortile».

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top