Breaking news

Sei in:

Interventi chirurgici cani. Divieti esposizione solo ai fini di vendita

Il divieto di esposizione di animali sottoposti ad “interventi chirurgici destinati a modificare la morfologia di un cane o non finalizzati a scopi curativi” (Convenzione Europea per la protezione degli animali da compagnia, ratificata con la legge 4 novembre 2010, n. 201) riguarda l’esposizione “a fini di vendita”.

Le previsioni dell’Ordinanza 4 agosto 2011, in vigore da oggi, “Integrazioni all’ordinanza del Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali 3 marzo 2009, concernente la tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani, come modificata dall’ordinanza del Ministro della salute 22 marzo 2011” individuano l’esatta delimitazione del divieto. Da oggi, quindi gli organizzatori delle esposizioni “non” finalizzate alla vendita di cani sono tenuti ad affiggere nelle aree espositive le prescrizioni ministeriali sugli interventi chirurgici, come integrate dalla nuova Ordinanza.

9 settembre 2011 – riproduzione riservata

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top