Breaking news

Sei in:

Intervista a Manuela Lanzarin. L’assessore alla sanità: «La politica? Un servizio, se fatta bene. Prima di tutto bisogna essere preparati»

E’ più potente di Luca Zaia. Se non altro quanto a deleghe: il governatore del Veneto ne ha 12, dall’autonomia ai grandi eventi. Lei ne ha 20. Manuela Lanzarin è l’assessore regionale alla Sanità. È la donna delle Ater. Degli asili nido. Delle case di riposo. È l’ufficiale di collegamento tra Palazzo Balbi e Palazzo Ferro Fini. Per non dire dei flussi migratori, i Veneti nel mondo, le minoranze linguistiche. Minuta. Bionda. Occhi chiari. E una tempra di acciaio, Per un soffio ha perso l’en plein delle presenze in consiglio regionale: dal 2015 al 17 luglio (ultimo dato disponibile) su 220 sedute per due volte ha dovuto prendere congedo, nel senso che non poteva essere in aula perché impegnata altrove, e una volta è risultata assente, per un totale di presenze comunque ragguardevole: 96,64%. Una lady di ferro.

LEGGI Intervista a Manuela Lanzarin dal Gazzettino

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top