Sei in:

La Commissione europea impegna 161 milioni di euro a favore dei programmi che mirano a eliminare le malattie degli animali ele zoonosi nel 2016

Dato il grave impatto che i focolai di malattie degli animali possono avere sulla salute umana, così come sull’economia e il commercio, la Commissione europea intende sostenere le attività di eradicazione, controllo e sorveglianza nell’ambito dei programmi che mirano a eliminare le patologie degli animali e le zoonosi, rafforzando così ulteriormente la tutela della salute umana e animale.

Con questi obiettivi Bruxelles impegna 161 milioni di euro: l’assegnazione del cofinanziamento Ue permetterà di assistere le autorità nazionali nel mettere in atto misure di prevenzione e programmi di eradicazione.

130 i programmi selezionati per accedere al cofinanziamento, concesso nell’ambito del regolamento Ue 652/2014, che fissa disposizioni per la gestione delle spese relative alla filiera alimentare, alla salute e al benessere degli animali, alla sanità delle piante e al materiale riproduttivo vegetale.

I programmi selezionati riguardano principalmente la lotta a:

Tubercolosi bovina: circa 62 milioni di euro;

Encefalopatie spongiformi trasmissibili (TSE): circa 12 milioni di euro;

Rabbia: 26 milioni di euro;

Brucellosi bovina: circa 10 milioni di euro;

Peste suina classica: 2,5 milioni di euro;

Influenza aviaria: 2 milioni di euro.

Fasibiz – 13 gennaio 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top