Breaking news

Sei in:

La politica veneta perde uno dei suoi protagonisti, morto l’ex consigliere regionale Claudio Sinigaglia, attento esperto di sanità. Il cordoglio del Sivemp Veneto

Si è spento in mattinata l’ex consigliere regionale ed ex vicesindaco di Padova Claudio Sinigaglia, 62 anni, che da alcune settimane era ricoverato in ospedale per l’aggravarsi di un tumore. Con lui se ne va uno dei volti più nobili e perbene della politica veneta degli ultimi decenni. Padovano, grande esperto di politiche sanitarie, Claudio Sinigaglia ha rappresentato negli ultimi dieci anni in Regione, con tenacia e determinazione, il valore delle competenze e del confronto costruttivo, qualità spesso rare tra gli esponenti istituzionali. Rimangono le sue battaglie per il diritto alla salute e la difesa dei servizi sanitari.

Gli operatori della sanità veneta hanno sempre trovato in lui un riferimento affidabile. A Claudio va la nostra riconoscenza. Alla moglie Roberta, ai figli Edoardo, Gregorio e Virginia le condoglianze più sentite del Sivemp Veneto

La sua carriera politica era iniziata nel 1985 con l’esperienza nel quartiere Brentella, di cui continuerà sempre ad interessarsi. Poi l’ingresso nel consiglio comunale a Padova, nel 1990, con la Dc. Con la prima legislatura di Flavio Zanonato diventa assessore allo sport e alla casa, per poi tornare nel 2004 (dopo il periodo della giunta Destro) vicesindaco con la delega allo sport. Nel 2010, dopo l’adesione al Pd, è stato eletto consigliere regionale. Carica che ha mantenuto per dieci anni fino alle scorse elezioni. In Regione è stato vice-presidente della V commissione (Materie: assistenza, igiene, sanità e sicurezza sociale) e membro della VI commissione (materie: attività culturali, istruzione e assistenza scolastica, ricerca scientifica, sport e turismo).

 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top