Breaking news

Sei in:

La Turchia riapre le frontiere ai prodotti avicoli veneti. Ripresa degli scambi commerciali dopo il blocco per il focolaio di aviaria Hpai del dicembre 2014

I Servizi Veterinari e gli operatori economici sono stati informati della ripresa degli scambi commerciali con la Turchia. La comunicazione è stata trasmessa agli Assessorati regionali dalla Direzione Generale della Sanità Animale, informando della rimozione del divieto di esportazione verso la Turchia di pollame, prodotti derivati e materie prime provenienti dal Veneto.

La nota ministeriale- trasmessa anche al NAS, IZS, PIF, UVAC e organizzazioni del settore avicolo- riferisce di un risultato seguito ai “numerosi solleciti” della DGSAF presso le autorità turche che avevano interrotto le importazioni a causa di un focolaio di influenza aviaria ad alta patogenicità risalente a un anno fa.

4 dicembre 2015 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top