Sei in:

Le autorità di sicurezza alimentare nazionale dell’Unione europea si impegnano a rafforzare la cooperazione con l’Efsa e a sostenerne l’attività

I membri del foro consultivo dell’EFSA hanno riaffermato la propria comune determinazione a sostenere l’EFSA e le sue attività. Con una formale dichiarazione di impegno essi hanno concordato una serie di misure e attività che garantiranno che l’EFSA e i membri del foro consultivo possano affrontare insieme le sfide future alla sicurezza alimentare e proteggere così i consumatori europei.

Fin dalla sua istituzione nel 2003 il foro consultivo dell’EFSA è stato una piattaforma fondamentale per forgiare legami più forti tra l’EFSA e gli Stati membri dell’UE. Questa collaborazione ha contribuito a ispirare i programmi di lavoro dell’EFSA in ambito di valutazione del rischio, promuovere lo scambio di informazioni e dati, sviluppare reti scientifiche e dare vita a un approccio omogeneo alla comunicazione del rischio.

La dichiarazione di impegno è stata sottoscritta in occasione della 61a riunione del foro consultivo riunito a Bratislava, in Slovacchia, Paese che attualmente detiene la presidenza del Consiglio dell’Unione europea.

La dott.ssa Zuzana Bírošová, rappresentante slovacca in seno al foro consultivo dell’EFSA, ha accolto con favore la sottoscrizione della dichiarazione, che, ha commentato, contribuirà a rendere più forti i legami tra l’EFSA e le istituzioni di sicurezza alimentare degli Stati membri. Nella dichiarazione “si promuove l’eccellenza scientifica e il lavoro di rete, si consente agli Stati membri di contribuire all’agenda UE di valutazione del rischio e di raccogliere informazioni sui rischi potenziali o emergenti per la sicurezza alimentare”, ha aggiunto.

Bernhard Url, direttore esecutivo dell’EFSA, ha detto: “La dichiarazione di impegno dei membri conferma che stiamo passando dalla cooperazione al partenariato tra l’EFSA e i membri del foro consultivo. Il nostro comune obiettivo è una singola agenda UE di valutazione dei rischi che promuova l’armonizzazione della valutazione dei rischi per la sicurezza alimentare e una comunicazione omogenea, nell’interesse della tutela dei consumatori “.

Efsa – 30 settembre 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top