Breaking news

Sei in:

L’effetto Covid sul lavoro nei nuovi dati Istat: persi 945mila posti in un anno. Crollati i posti a termine e gli autonomi, +717mila inattivi

Nonostante il blocco dei licenziamenti sono diminuiti anche i dipendenti stabili. E gli autonomi sono al minimo storico. Pesa il fatto che, da gennaio, l’istituto ha cambiato metodo di calcolo: per rendere i numeri più aderenti alla realtà, ora viene classificato come non occupato ogni lavoratore in cassa integrazione da più di tre mesi e ogni autonomo che abbia sospeso l’attività per lo stesso periodo di tempo. Così fin da marzo 2020 emerge un forte calo

Continua a leggere 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top