Breaking news

Sei in:

Legge di Stabilità. Renzi: “Tagliare i servizi e sanità sarebbe assurdo. Le Regioni intervengano sugli sprechi”

Il premier intervenendo alla trasmissione Domenica Live, ha sottolineato come in questa Manovra per la prima volta si torna a ridurre le tasse. “Per 20 anni hanno sempre pagato le famiglie italiane, ora tocca ai ministeri e alle Regioni. Tagliare i servizi e la sanità sarebbe assurdo, sono molti gli sprechi che si possono e devono ridurre”

“Per la prima volta dopo anni, la legge di Stabilità prevede 18 miliardi di tasse in meno. Per vent’anni hanno sempre pagato le famiglie italiane, ora tocca ai ministeri e alle Regioni. Tagliare i servizi e la Sanità sarebbe assurdo, ma sono molti gli sprechi che si possono e devono ridurre”. Così il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, è intervenuto alla trasmissione televisiva Domenica Live parlando della legge di Stabilità.

 “Noi – ha aggiunto il premier – parliamo dei problemi dell’Italia: o si fanno le cose si perde l’occasione. Voglio sottolineare che io non ho la verità in tasca. Noi siamo al governo da 8 mesi e o tutti facciamo uno sforzo insieme restituendo i soldi ai cittadini o non c’è futuro”.

Chiosando poi sulle proteste sulle proteste dei governatori regionali, Renzi ha dichiarato: “Le Regioni sono arrabbiate? Gli passerà”.

 Giovanni Rodriquez – QS – 20 ottobre 2014

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top