Breaking news

Sei in:

Leishmaniosi canina in provincia di Verona, poco endemica ma stabile

La leishmaniosi canina in provincia di Verona è una patologia a bassa endemicità ma stabile.

I risultati dell’indagine epidemiologica condotta dall’IZSVe, in collaborazione con Az. Ulss 20 Verona, Az. Ulss 22 Bussolengo, Università di Padova (Dipartimento MAPS) e Ordine dei Medici Veterinari di Verona, con finanziamento della Regione del Veneto, hanno evidenziato una prevalenza di positività sierologica nella popolazione asintomatica di circa 1,5%. La zona di maggior espansione di leishmaniosi canina risulta l’area collinare a nord-ovest di Verona, verso il lago di Garda. I veterinari raccomandano ai proprietari di cani della zona l’importanza dello screening precoce per leishmaniosi canina, per una tempestiva diagnosi e terapia se necessario, e l’attuazione di una corretta prevenzione mediante repellenti e vaccini.

Report indagine sierologica (pdf)

fonte IzsVe – 21 maggio 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top