Breaking news

Sei in:

L’ex governatore del Veneto Galan sentito in procura a Padova. Ma il pm Baccaglini ha secretato i verbali

L’ex governatore del Veneto, ora deputato di Forza Italia, Giancarlo Galan, è stato sentito la scorsa settimana in procura a Padova dal sostituto Federica Baccaglini. Top secret ciò che si sono detti, come è secretata l’inchiesta tema del faccia a faccia.

Un riserbo che lo stesso Galan non ha voluto sciogliere: «C’è un segreto istruttorio e non posso romperlo io», ha continuato a rispondere ieri a chi gli chiedeva lumi in merito. Quello che sembra certo è che il fascicolo d’indagine non tira in ballo l’ex governatore ma riguardi persone o incarichi a sua conoscenza. Restano le ipotesi. Galan potrebbe essere stato sentito in merito alle inchieste sulla pubblica amministrazione che la dottoressa Baccaglini sta portando avanti, su tutte lo scandalo «Pantano» che a ottobre ha portato in carcere tre imprenditori e agli arresti domiciliari diversi funzionari pubblici legati anche all’Ater per un giro di appalti accomodanti. Ma c’è anche l’indagine – molto attuale visto i fatti degli ultimi giorni – sui lavori per l’alluvione del 2010 e le competenze e gli appalti del Genio civile; fascicolo nato dopo l’arresto (e il patteggiamento) del geometra Alessio Sturaro, dipendente della sezione di Este del Genio Civile.

Corriere del Veneto –  11 febbraio 2014 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top