Breaking news

Sei in:

Linee operative per la sorveglianza delle Arbovirosi nella Regione Veneto, anno 2021. Sul Bur l’aggiornamento che integra l’approccio per la gestione con l’emergenza Covid

Con la delibera  n. 891 del 30 giugno 2021, pubblicata su Bur n.93 del 13 luglio, la Giunta regionale ha approvato le “Linee operative per la sorveglianza delle Arbovirosi nella Regione Veneto, anno 2021”  elaborate dalla Direzione Prevenzione, Sicurezza Alimentare, Veterinaria, contenute nell’Allegato “A” al provvedimento-

Alla luce del perdurare dell’emergenza sanitaria da COVID-19, è stato elaborato, da parte della Direzione Prevenzione, Sicurezza Alimentare, Veterinaria, un aggiornamento delle Linee operative, valide per il 2021, che integrano l’approccio per la gestione delle arbovirosi (autoctone e importate) con l’attuale emergenza, in considerazione della similitudine dei quadri clinici iniziali, sia per quanto concerne la condizione clinica (in particolare dei soggetti più fragili e anziani), che per le necessarie misure di prevenzione e sanità pubblica da attuare in fase di sospetto e di successiva conferma diagnostica.

Con precedenti provvedimenti, al fine di fornire supporto alle U.O. di Microbiologia e Virologia della Regione del Veneto nelle attività di diagnostica per dengue, Zika e chikungunya, West Nile fever, encefalite da zecche (TBE) e altre arbovirosi autoctone e di importazione, nonché ai Servizi di Igiene e Sanità Pubblica (SISP) delle Aziende ULSS del Veneto per la valutazione del rischio, la Giunta regionale aveva ritenuto opportuno costituire un Gruppo tecnico altamente specializzato con Decreto del Direttore della Direzione Prevenzione, Sicurezza Alimentare, Veterinaria, che si metterà a disposizione per le interpretazioni dei casi dal punto di vista laboratoristico, clinico e anche per la valutazione della diffusione del virus.
Il Gruppo tecnico è composto di referenti per la sorveglianza umana e di laboratorio e per la sorveglianza
entomologica-veterinaria. Tale Gruppo tecnico garantirà la consulenza tecnico/scientifica per quanto riguarda l’interpretazione di risultati dei test di laboratorio per la diagnosi di infezione da WNV e altre arbovirosi, la discussione di casi clinici, la definizione, ottimizzazione e armonizzazione dei percorsi diagnostici, la collaborazione alla stesura di linee guida, il disegno di studi di sorveglianza epidemiologica e analisi dei dati, l’attività formativa. Inoltre, fornirà la consulenza tecnica per quanto riguarda la gestione della sorveglianza entomologica (gestione trappole, densità e tassi di infezione nelle zanzare), la gestione della sorveglianza veterinaria (volatili e cavalli) e l’interpretazione degli esami di laboratorio (entomologici e virologici veterinari).

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top