Breaking news

Sei in:

L’Istat certifica recessione: Pil cala per terzo trimestre consecutivo

Nel primo trimestre 2012 si conferma la recessione per l’economia italiana: il prodotto interno lordo italiano è diminuito dello 0,8% rispetto al trimestre precedente e dell’1,3% rispetto al primo trimestre del 2011. Lo comunica l’Istat.

Per la terza volta un trimestre in calo

Con il dato di oggi, l’Italia registra il terzo trimestre consecutivo in cui il dato congiunturale del Pil è negativo. Nel terzo trimestre 2011 era -0,2%, nel quarto trimestre -0,7%, mentre nel primo trimestre e -0,8 per cento.

Il dato peggiore dal 2009

Il dato congiunturale del Pil nel primo trimestre 2012 (-0,8%) è il peggiore dal primo trimestre del 2009, quando il calo sul trimestre precedente era stato del 3,5 per cento.

Le stime per il 2012

La crescita – o per meglio dire, decrescita – acquisita per il 2012 è pari a -1,3%. Il risultato congiunturale del Pil nel primo trimestre (-0,8%) «è la sintesi di un aumento del valore aggiunto dell’agricoltura e di una diminuzione del valore aggiunto dell’industria e dei servizi».

Ilsole24ore.com – 15 maggio 2012-05-15

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top