Breaking news

Sei in:

Macellazione abusiva, un incontro coi sindaci del Trevigiano

ODERZO – Questione macellazioni abusive: giovedì sarà una giornata importante. Già perché l’associazione “Nuovi cittadini”, formata da parecchi residenti di religione islamica, ha chiesto un tavolo di confronto con i sindaci e le autorità del territorio.

A questione è nota, ossia il problema delle macellazione improprie di ovini, effettuate dove capita, ad un mese esatto dalla fine del Ramadan.

L’usanza religiosa è particolarmente sentita nel mondo islamico, ma nell’opitergino mottense non c’è una struttura al momento che può ospitare questa pratica. Il macello di Oderzo, attualmente aperto per la macellazione di suini e bovini, potrebbe essere un’alternativa.

Il sindaco di Ponte di Piave Roberto Zanchetta aveva suggerito di parlarne in sede di Consorzio dei Sindaci.

Il comune di Oderzo, dopo una riunione di giunta, ha palesato il proprio niet. Da qui la richiesta di incontro dell’associazione: mercoledì sono stati invitati i sindaci di Oderzo, Motta, Gorgo, Ponte di Piave, Salgareda, San Polo San Biagio e Noventa.

Ma anche sindacalisti, sacerdoti, rappresentanti Ulss e delle forze dell’ordine.

fonte: associazione “Nuovi cittadini”

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top