Breaking news

Sei in:

Maialina thailandese abbandonata trova nuova casa Abano

L’animale era stato lasciato alla centrale Enel di Fusina, i 100%Animalisti gli hanno trovato una sistemazione

ABANO TERME. Era stata abbandonata, non si sa da chi e non si sa neppure per quale motivo vista la stazza, vicino alla centrale elettrica Enel di Fusina. Lei è una maialina thailandese, affettuosissima, capace di strappare sorrisi e tenerezze alla sola vista, tanto da farsi adottare dagli addetti che l’hanno scoperta. Il personale di guardia della Civis, coadiuvato dalla guardia Franco Scarpa e da alcuni lavoratori dell’impianto, l’hanno “ospitata”, dandole da mangiare per oltre un mese. Purtroppo la maialina non poteva più stare nella struttura, per ovvi motivi. Così giovedì scorso una volontaria locale ha contattato l’associazione Centopercentoanimalisti, che si è subito mobilitata, facendo partire il tam tam di ricerca per trovare una sistemazione adeguata all’animale.

Carletta ieri è stata catturata è poi trasferita nell’oasi di un’attivista della Lac (Lega abolizione caccia) di Padova, ad Abano. Grazie all’apporto di tutti, la maialina adesso potrà vivere una vita spensierata senza il timore che le sia fatto qualche cosa di male o di venire portata in un allevamento per essere macellata. Potrà starsene in un ambiente naturale. E chissà che qualche lavoratore dell’Enel di Fusina prima o poi, non vada a trovarla per sapere se come sta.

La Nuova Venezia – 20 maggio 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top