Breaking news

Sei in:

Mangiare su Italo, dopo proteste Eataly-box sbarca anche in economy

Mai più passeggeri di economica “ghettizzati” sui treni Ntv. Dopo le proteste delle scorse settimane arriva l’annuncio: l’Italobox con i suoi cibi a km zero sarà servita anche a chi viaggia in classe Smart

Puntarella Rossa l’aveva denunciato con forza, contestando l’improvvida regola da apartheid che negava ai passeggeri di Italo della Smart (la classe economica) la possibilità di utilizzare il servizio di Eataly box, con il pranzo servito direttamente in poltrona. Per loro, solo una infinitamente triste macchinetta automatica, spesso rotta. E niente carrozza bar, perché il nuovo operatore aveva deciso di abolirla. Il digital team di Ntv ci aveva risposto cortesemente, replicando alle nostre critiche con garbo.

Ora il clamoroso e meritorio voltafaccia: come annunciano le agenzie di stampa di ieri, “da lunedi’ tutti i viaggiatori di Italo, compresi gli ospiti della Smart, possono gustare seduti in poltrona i menù a chilometro zero serviti nell’Italobox made in Eataly”. Che dire? Evidentemente a qualcosa sono servite le proteste dei viaggiatori ghettizzati, assetati e affamati. E a qualcosa forse è servita anche la campagna di Puntarella. Non resta che aspettare che vengano accolti anche gli altri rilievi (le porzioni scarse e i prezzi), ma nel frattempo un applauso a Ntv. Merito della concorrenza? O delle sollecitazione di viaggiatori e stampa? Comunque sia, il segnale che qualcosa si muove e il cliente qualche volta ha anche ragione.

Il Fatto quotidiano – 2 agosto 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top