Breaking news

Sei in:

Manovra 2016. Pubblico impiego, ipotesi di nuovi tagli ai dirigenti. In arrivo un’altra stretta sul turn over dei dipendenti?

Secondo il Messaggero con la manovra sarebbero in arrivo nuove strette per i dipendenti pubblici. In un servizio uscito oggi a firma di Andrea Bassi e Luca Cifoni, si legge “un nuovo sacrificio potrebbe essere chiesto al pubblico impiego, nel momento in cui riparte la trattativa per i rinnovi contrattuali”. L’ipotesi avanzata dal quotidiano è quella di un intervento sul turn over. Per il prossimo anno le assunzioni sono limitate al 60% della spesa per lo Stato e all’80% per gli enti locali.

Queste soglie verrebbero abbassate al di  sotto dell 50%. Ma la stretta maggiore sarebbe per i dirigenti pubblici. Per loro il blocco del turn over sarebbe totale. Non solo, potrebbero anche essere cancellati tutti i posti dirigenziali attualmente vacanti, di fatto tagliando le piante organiche della pubblica amministrazione. Tra le ipotesi anche un azzeramento del fondo di produttività per i dirigenti. Anche sulle risorse del contratto, scrive il Messaggero, le notizie potrebbero non essere buone. La cifra a disposizione si starebbe riducendo di ora in ora anche sotto i 300 milioni inizialmente ipotizzati

15 ottobre 2015

 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top